Coda di rospo al forno

Ecco una ricetta appetitosa per cucinare tutti i tipi di pesce in forno. Io ho usato la coda di rospo, ma spesso cucino così anche il rombo. L’idea mi è venuta dopo aver mangiato un piatto simile in un ristorante sul mare, in Romagna. Volendo si possono aggiungere anche delle olive taggiasche snocciolate.

INGREDIENTI:

1 coda di rospo pulita

3 patate

10 pomodorini ciliegini

1 limone

1 spicchio d’aglio

Rosmarino

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

Tagliare a fettine rotonde il limone e disporle sulla teglia unta in modo da formare un tappeto per la coda di rospo.

DSC00834.JPG
Tritare l’aglio e spargerlo sul pesce con sale, pepe e un rametto di rosmarino. Adagiare il pesce sopra il limone. Tagliare a fette sottili le patate e disporle sulla teglia attorno alla coda di rospo. Aggiungere poi i pomodorini (se sono troppo grandi tagliarli a metà) e, volendo, anche delle olive (nere o taggiasche). Salare e pepare patate e pomodorini.
DSC00838.JPG
Cuocere in forno a 250°C per circa 30 minuti, girando a metà cottura solo le patate e i pomodorini.
DSC00839.JPG
Piatto semplice ma d’effetto.

28 pensieri su “Coda di rospo al forno

  1. x vos: le patate devono essere tagliate molto sottili altrimenti richiederebbero una cottura più lunga rispetto al pesce. Forno ventilato (se hai l’opzione), così le asciuga e cuociono meglio.
    Ciao, a presto!

  2. La ricetta l’ho provata stasera. Effettivamente gustosa però credo di aver commesso l’errore con il limone perchè il retrogusto era amarognolo (troppo…): forse bisognava togliere la buccia ai limoni?

  3. Ciao Claudio, le spiegazioni possono essere due: o hai messo troppe fette di limone, oppure hai usato un tipo di limone particolarmente amaro o acerbo. Io uso i limoni affogliati di Sicilia e comunque ne metto soltanto 3-4 fette.
    A presto!

  4. ciao,devo dire che la ricetta sopra elencata,mi e piaciuta ed e venuto gustosissimo.solo tre fettine di limone e senza aglio, comunque buono.

  5. Preparata ieri sera. Deliziosa. Ricetta semplicissima da realizzare, e soprattutto gli odori non vanno a coprire il sapore della coda di rospo. Molto delicata e sicuramente d’effetto per una cena con invitati. Complimenti, per la ricetta e soprattutto per il sito.
    Magari avessi più tempo libero da dedicare ai fornelli…..!!!

  6. 250 gradi per 30 minuti funziona con dei tranci *molto* spessi (e patate abbastanza sottili).

    Come si può fare per i pezzi più piccoli che si trovano surgelati a cuocere insieme patate e pesce?

  7. Salve, io l’ho cucinata ieri sera ma probabilmente l’ho fatta andare troppo poco perchè mi sembrava stopposa, l’ho messa in forno per 30 minuti ma consideri che era abbastanza grande. Sa darmi qualche consiglio per la prossima volta? Grazie

  8. Finalmente sono riuscita a trovare una rana pescatrice….vivo in Canada e naturalmente il salmone e’ il pesce piu’ comune!
    Questa sera la preparo con la vostra ricetta che sembra molto buona e semplice, grazie!

  9. Finalmente sono riuscita a trovare una rana pescatrice….vivo in Canada e naturalmente il salmone e’ il pesce piu’ comune!
    Questa sera la preparo con la vostra ricetta che sembra molto buona e semplice, grazie!

  10. l’ho provata stasera .la coda ottima .ma le patate hanno preso un gusto amaro .la rifarò ma le patate le faccio a parte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>