Cocktail di gamberetti

Ricettina semplice ma d’effetto per una cenetta a due o anche in compagnia di amici. Premesso che ho comprato la salsa cocktail già pronta, il piatto è molto veloce da preparare.

Dato che non riesco (non capisco perchè?!) a lasciare un commento qui sul mio blog, approfitto di questo post per salutare Keity che abita a New York e che segue le mie ricette:

“Hi Keity, welcome in my foodblog. I’m very happy you find my recipes interesting. I hope you will visit my blog again! I love New York, I was there in June for my honeymoon… I think it’s wonderful!!! Kisses

Passiamo ora alla ricetta:

INGREDIENTI per 2 persone:

200 g di gamberetti sgusciati

2 foglie di insalata

Scorza di limone

4 cucchiai di salsa cocktail

1 cucchiaio di maionese

PROCEDIMENTO:

Lessare i gamberetti in acqua leggermente salata e lasciarli raffreddare.

DSCN1754.JPG
Lavare le foglie d’insalata e tagliarle a stiscioline sottili. Lavare il limone (non trattato) e tagliare a julienne un po’ di scorza. Unire il tutto ai gamberetti.
DSCN1759.JPG
Aggiungere la salsa cocktail e la maionese e amalgamare bene il tutto. Far raffreddare per un po’ in frigorifero.
DSCN1761.JPG
A questo punto servire in delle coppette o nei bicchieri da martini, che fa più chic!
DSCN1765.JPG
DSCN1766.JPG
Versione alternativa ma altrettanto buona: quando in inverno si trovano quelle belle arance rosse e succose io non uso la salsa cocktail, ma solo la maionese con un po’ di succo d’arancia e la scorza. Viene una salsina davvero delicata… provare per credere!
Cocktail di gamberettiultima modifica: 2009-10-02T14:11:00+00:00da deliziando
Reposta per primo quest’articolo

5 Comments

  1. Io conosco un modo per fare la salsa cocktail più leggera ma altrettanto buona: ci vuole un vasetto di yoghurt bianco (anche magro) non troppo acido (io uso il Muller ma va bene anche lo yoghurt greco), poi 2 cucchiai di ketchup e 3 cucchiai di maionese. Mescolare per bene ed assaggiare, eventualmente aggiungere altro ketchup (se si vuole più saporito) o altra maionese (se è troppo acido)… è buonissima, provare per credere!

  2. Pace a te, la salsa coctail puoi sostituirla con 2 cucchiai di ketcup e 1 di maionese, ma siccome non tutti possono digerire la maio io consiglio sempre la salsa di yogurt preparata (al supermercato).

    Ti consiglio vivamente di non scaldare o bollire i gamberetti ma di lessarli al vapore, rimangono più sodi, grossi e non perdi molte delle sostanze nutritive che lasci nel brodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*