Filetti di San Pietro con olive e pomodori secchi

Ciao a tutti! Il pesce San Pietro è uno dei miei preferiti, è un po’ caro ma si trova anche a filetti surgelati che non sono affatto male e per di più sono molto pratici per noi donne che lavoriamo… Li ho tirati fuori dal freezer al mattino presto, prima di andare a lavoro, e li ho messi in frigo. La sera al ritorno da lavoro erano belli scongelati e pronti da cucinare in 10 minuti!!! In questa ricetta ho usato le olive taggiasche e i pomodori secchi sott’olio. Ovviamente si possono usare i filetti di qualsiasi altro pesce, orata o spigola per esempio.

INGREDIENTI per 2 persone:

6 filetti di pesce San Pietro

1 spicchio d’aglio

8 pomodori secchi sott’olio

2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate

Olio evo

Sale e pepe q.b.

Prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO:

Ho fatto rosolare uno spicchio d’aglio schiacciato in due cucchiai d’olio evo, poi ho tolto l’aglio e ho messo i filetti di pesce con la pelle a contatto con la padella.

IMG_20141105_121845

Dopo qualche minuto, senza mai girarli, ho tolto i filetti dalla padella e li ho appoggiati su un piatto. Nello stesso fondo ho aggiunto le olive e i pomodori tagliati a pezzetti.

IMG_20141105_122000

Ho fatto appassire i pomodori per circa 5 minuti, poi ho messo di nuovo i filetti in padella, sempre dalla parte della pelle, li ho salati e pepati, ho chiuso con il coperchio e fatto cuocere per 5 minuti a fuoco lento.

Cenetta super veloce ma da leccarsi i baffi!

IMG_20141105_122121

Filetti di San Pietro con olive e pomodori secchiultima modifica: 2014-11-05T15:15:56+00:00da deliziando
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*